Come risparmiare e organizzare un matrimonio chic in Villa Veneta

Come organizzare un matrimonio chic ma low cost.

Volete sposarvi ma non siete disposti a spendere cifre da capogiro? Non desiderate comunque scendere a compromessi per il vostro giorno più bello?

Ecco i segreti per organizzare un matrimonio unico e memorabile cercando di contenere le spese.

Il primo passo da fare è una pianificazione accurata. Definite il vostro budget massimo e suddividetelo tra le diverse voci (cerimonia, abiti, accessori, servizio fotografico, location, bomboniere, allestimenti…), trovando anche i fattori più importanti per voi e per i quali siete disposti a investire di più.

allestimento matrimonio

Partecipazioni per Matrimonio

Se siete creativi e amate il fai da te, questa è una delle voci che vi permetterà di risparmiare.

Potete stampare le partecipazioni in casa e consegnarle a mano oppure inviarle tramite e-mail; la spesa sarà sicuramente inferiore rispetto ai classici inviti e sarà anche una scelta eco-fliendly.

Location per Matrimonio

Le soluzioni più economiche sono gli agriturismi e i casali ma se cercate qualcosa di meno rustico e più scenografico dovrete optare per un castello o una villa, magari con giardino (così potrete sfruttare lo spazio esterno per l’aperitivo di benvenuto, il taglio della torta e il servizio fotografico).

Ma come trovare una bella location e risparmiare?

Villa Veneta Ca Marcello

Innanzitutto scegliete per il matrimonio un periodo poco richiesto: avrete maggiore scelta e soprattutto potrete approfittare di diversi sconti che vengono proposti.

Trovate una location che offra prezzi agevolati in base al giorno delle nozze. Sarà più facile ottenere forti sconti se decidete di sposarvi di domenica o in un giorno feriale!

Queste sono alcune splendide Ville Venete, che al momento, applicano sconti in base al periodo/giorno del matrimonio:

Ca’ Marcello, Piombino Dese (PD) – Sconto di € 1000 per la domenica, sconto di € 1600 dal lunedì al venerdì e super offerta di primavera

(se prenoti dopo il 1 Gennaio 2014 e ti sposi ad Aprile o Maggio 2014, Ca’ Marcello azzera i costi* della celebrazione del RITO CIVILE effettuato in villa o nel parco.
*A partire da un minimo di € 60 fino ad un massimo di € 150, secondo tariffario del Comune di Piombino Dese.>> Richiedi Informazioni <<
)

Villa Arvedi, Verona – Sconto del 20% per i giorni infrasettimanali e per la domenica

Castello di San Pelagio, Due Carrare (PD) – Sconto 10% per i mesi di Novembre, Dicembre, Febbraio e Marzo

Villa da Schio, Longare (VI) – Sconti per i ricevimenti con meno di 100 ospiti

Servizio catering per Matrimoni

Location matrimoni all'aperto Villa Ca Marcello

Anche in questo caso il consiglio è di evitare i periodi maggiormente richiesti per i ricevimenti nuziali per riuscire a ottenere uno sconto che può variare dal 10% al 30%.

Se invece non riuscite a scegliere un mese di ‘bassa stagione’, cercate di ridurre la lista degli invitati. Potrete scegliere un menu di nozze più ricercato e avere un ricevimento intimo e ad un costo inferiore.

Abito da sposa

abito da sposa 2014

La soluzione più economica è quella di affittare l’abito da sposa o usare un abito di famiglia. Se però desiderate indossare un vestito alla moda da poter poi conservare, potete cercare un outlet o chiedere all’atelier un vestito in esposizione che sia della vostra taglia, così non sarà necessario pagare per un capo su misura.

Bomboniere

bomboniere originali

Spesso i negozi che forniscono le bomboniere fanno un prezzo scontato se ne acquistate un quantitativo elevato o se scegliete oggetti di collezioni dell’anno precedente.

Le più creative possono cimentarsi con il fai da te ma, in questo caso, ricordatevi di optare per qualcosa di semplice (come un sacchettino contenente semini o una piccola pianta a cui dovrete aggiungere solo un nastro), per non perdere troppo tempo ed energie.

Anche la donazione a un ente benefico è un’idea non troppo costosa, apprezzata anche dagli invitati.

Decorazioni per Matrimonio

decorazioni matrimonio

Una decisione economica e rispettosa dell’ambiente consiste nell’utilizzare piante in vaso che potete, grazie all’aiuto degli amici presenti, spostare dal luogo della cerimonia a quello del banchetto.

Se amate invece i fiori recisi, scegliete solo quelli di stagione e arricchite le composizioni con molta edera e foglie verdi.

Oltre ai fiori potete utilizzare altre decorazioni come candele, stoffe, frutta… Qualsiasi oggetto elegante e a tema con il matrimonio potrà diventare un allestimento originale.

Volete conoscere altri preziosi consigli per risparmiare e avere il massimo? Leggete questo articolo, oppure…

Richiedi maggiori informazioni!