Come scegliere il menu di nozze

Menu Matrimonio

Il banchetto nuziale è un momento molto importante del giorno del matrimonio e gli sposi devono porre particolare attenzione alla scelta del fornitore e del menu di nozze.

Qualunque sia la vostra preferenza, catering o ristorante, scegliete persone specializzate e professionali che sappiano gestire nel migliore dei modi il ricevimento, consigliandovi il menu più adatto alle vostre esigenze.

Per un menu nuziale impeccabile oltre alla qualità e bontà dei cibi, è importante l’originalità nel combinarli e il servizio. Affidatevi alla stagionalità e ai prodotti tipici della terra in cui vi sposerete, facendo attenzione anche alla varietà delle portate per soddisfare i gusti degli invitati.

Se avete deciso di sposarvi al mattino, il vostro menu di matrimonio dovrà essere ben fornito e includere un pranzo completo di tutto, dall’antipasto al dolce. Il pranzo può essere servito a buffet o seduti, in base al vostro budget e all’atmosfera che desiderate creare.

Se invece vi sposate di pomeriggio, potete anche scegliere un buffet più ristretto accompagnato dalla vostra musica preferita.

Per chi infine celebrerà la cerimonia dopo le ore 18.00 sarà necessario optare per una cena completa.

Per iniziare i festeggiamenti con i vostri invitati, il menù di nozze può iniziare con un cocktail di benvenuto e un aperitivo coreografico. Oltre al classico finger food, con antipasti freddi e caldi serviti a buffet, negli ultimi anni abbiamo visto nascere e consolidarsi idee e tendenze sempre più varie e raffinate: dai grandi vassoi con salumi e formaggi rari all’angolo sushi, dalle verdure esotiche fritte o in pinzimonio alle degustazioni di mousse…

Finger Food Matrimonio

A seguire, il vostro ingresso come sposi novelli nel salone del ricevimento aprirà il vero e proprio pranzo a tavola, seduti e serviti.

I primi possono essere composti da due portate (a volte con tre piatti si corre il rischio di esagerare), il secondo può prevedere un’alternanza tra carne e pesce accompagnati da un contorno di verdure. Al termine è gradito un sorbetto alla frutta o meglio ancora agli agrumi.

Si può continuare con una degustazione di formaggi su tagliere (da preferire sempre quelli dell’area in cui vi trovate a meno che non abbiate una passione e una conoscenza spiccata per quelli di altri luoghi) magari da servire a buffet per prepararsi al momento topico del ricevimento… il taglio della torta nuziale.

Torta NuzialeSulla scelta della torta potete sbizzarrirvi: bresciana, alla frutta, glassata, a piani, decorata magari con un cake topper simpatico. Piacevole per gli ospiti è l’angolo dei dolci che affianca la torta principale, e che permette di assaggiare varie golosità incontrando i gusti di tutti.

Alla torta seguono il caffè e i liquori accompagnati da praline e biscottini.

Ricordatevi di non dimenticare particolari esigenze dei vostri inviati. Se tra gli ospiti ad esempio ci sono molti bambini, scegliete un menu adatto a loro e richiedete che vengano serviti in tempi ristretti rispetto ai commensali adulti. Per questo motivo l’ideale è riservare ai bambini un tavolo separato. Informatevi inoltre su eventuali intolleranze alimentari per avere il tempo di studiare un menu alternativo adeguato.

Nella preparazione del vostro ricevimento di nozze cercate di mantenere una coerenza d’insieme, evitando i contrasti eccessivi e forzati. Inoltre, se proprio volete esagerare con il numero di portate, prevedete porzioni contenute in modo che il cibo non venga sprecato.

Tenete presente che il pranzo o la cena non dovrebbero superare le due ore e mezza circa. E’ concesso più tempo durante il periodo invernale e a pranzo, ma fate attenzione ad evitare troppe portate al tavolo, che stancano e infastidiscono gli ospiti.

Molto meglio puntare su un ricco buffet iniziale che sulla tradizionale abbuffata seduti per ore.

Per completare un menu di nozze di tutto rispetto, scegliete con accuratezza i vini facendovi consigliare dal sommelier. Evitate vini eccessivamente alcolici o troppo barriquati e puntate su quelli freschi e più leggeri: frizzanti per l’aperitivo, un rosso e un bianco a pranzo, dolci e liquorosi per concludere il pasto.

Ovviamente, la torta nuziale va sempre accompagnata da champagne, prosecco o uno spumante pregiato!

Menu di Nozze