9 cose da fare con il tuo bouquet da sposa

Consigli originali su cosa fare con il  bouquet da sposa

Il bouquet da sposa è un accessorio che forse non tutti i tuoi ospiti noteranno nel giorno del matrimonio ma sarà sicuramente qualcosa di speciale per te.

Secondo la tradizione, è l’ultimo dono che ricevi dal tuo fidanzato (ne seguiranno molti altri ma lui sarà già tuo marito!) e certamente avrà un ruolo importante durante le nozze: ti accompagnerà fino all’altare, lo porterai con te per il servizio fotografico e sicuramente almeno fino al banchetto nuziale.

Ecco alcune idee per farlo risaltare durante il matrimonio ma anche per tenerlo come ricordo dopo il grande giorno:

bouquet e scarpe sposa

1. Aggiungi al bouquet un nastro del colore che hai scelto per il matrimonio così anche questo importante accessorio sarà in linea con il tema del giorno.

2. Puoi chiedere che il bouquet venga confezionato con un nastro blu o che venga aggiunto un fiore blu alla composizione, o ancora unire gli steli con un pezzo del velo da sposa di tua mamma. In questo modo il bouquet ti aiuterà a seguire la famosa tradizione secondo cui la sposa deve avere qualcosa di nuovo, di vecchio, di prestato, di regalato e di blu.

3. Inserisci un ricordo di famiglia per dare un significato particolare al tuo bouquet. Può essere la spilla di una nonna o un gioiello di tua mamma che amavi tanto da bambina.

come conservare bouquet sposa

4. Una moda che arriva da oltreoceano è quella di aggiungere piccoli pendenti al bouquet. Questi charms possono rappresentare le iniziali degli sposi oppure dei tuoi cari che sono venuti a mancare. Può essere un modo discreto per portarli con te in un giorno così speciale.

> Scopri come scegliere il bouquet da sposa!

5. Riserva una foto divertente solo per il bouquet. Chiedi qualche suggerimento al fotografo:

può immortalarlo accanto alle tue scarpe da sposa, vicino alle fedi nuziali, mentre lo lanci in aria…

6. Durante i festeggiamenti, solitamente la sposa lancia il bouquet alle invitate ancora nubili. Tradizione vuole che chi avrà la fortuna di afferrarlo sarà la prima a ricevere una proposta di matrimonio. Al giorno d’oggi però molte spose decidono di non rinunciare a questo amato accessorio e di usare per il lancio un secondo bouquet più piccolo.

bouquet per lancio

7. Un gesto molto significativo può essere donarlo, assieme agli altri fiori del matrimonio, all’ospedale o alla casa di cura locale per rallegrare qualcuno che sta vivendo momenti difficili.

8. Dopo il matrimonio, puoi farlo essiccare da un professionista. Esistono alcune tecniche che riescono a mantenere i fiori come appena recisi e il tuo bouquet manterrà intatto il suo aspetto.

Potrai allora inserirlo in una cornice speciale o posizionarlo in un bel vaso della vostra nuova casa.

9. Se sei amante dal fai da te puoi invece essiccare da sola i fiori, o solo alcuni petali, e inserirli poi nell’album di nozze, in una scatola dedicata al vostro matrimonio o ovunque tu preferisca!

Se questi consigli su cosa fare con il bouquet da sposa ti sono stati utili, condividili sui social network!