Tutti gli articoli di Staff

Idee per un matrimonio con figli

3 idee per un matrimonio con figli: paggetti, damigelle e non solo.

Quando un matrimonio è accompagnato anche da figli piccoli o già adulti, la festa è ancora più speciale per tutti. La cosa più bella che un genitore possa fare, in questa occasione, è riuscire a coinvolgere tutti i suoi bambini in una scelta tanto profonda e importante come quella del matrimonio, a partire dai preparativi fino alla cerimonia e ai festeggiamenti.

Ecco quindi 3 belle idee per un matrimonio con figli indimenticabile:

1. Paggetti e damigelle, ma non solo
Fino ai 9-10 anni, i più piccoli sono perfetti nei ruoli dei paggetti e delle damigelle per accompagnare la sposa e lo sposo all’altare con un profondo significato simbolico del gesto: in questo modo, infatti, i bambini non approvano solo le scelte dei loro genitori, ma la vivono in prima persona augurando loro felicità e prosperità. Se i figli sono di più, due di loro possono avere il compito di sostenere lo strascico della sposa, uno di cospargere di fiori il cammino degli sposi e uno di portare le fedi al momento del sì.

–> Scopri anche come organizzare un viaggio di nozze con i bambini!

2. Un coro di bambini 

Un’altra fantastica idea per coinvolgere i figli al matrimonio consiste nel proporre ai loro amici di scuola e di vita di cantare insieme e di formare un piccolo coro composto solo da bambini o giovani ragazzi. Un modo, questo, anche per rendere la cerimonia particolare ed emozionante.

3. Mio figlio è il mio testimone
Se i figli sono adulti, non c’è onore più grande per loro che essere scelti come testimoni di nozze dei loro genitori. Spesso, avviene il contrario: proprio per questo, la scelta è originale e al tempo stesso decisamente importante perché fa capire ai figli il loro ruolo decisivo, capace di determinare la felicità dei loro genitori.

Stai cercando una location per il tuo matrimonio? Contattaci e scopri i nostri servizi!

Mete esotiche per un viaggio di nozze in inverno

Le idee più originali e le tendenze attuali sulle mete esotiche per un viaggio di nozze in inverno.

Per chi ama il caldo, ma si sposa in inverno; per chi in vacanza non può rinunciare al mare, ma dirà sì con la neve; per chi sogna la spiaggia e non può aspettare l’estate per coronare il suo sogno d’amore. Per tutte le coppie che scelgono di sposarsi in inverno, le mete esotiche non possono mancare all’appello.

Tra le tante scelte diventa davvero difficile orientarsi, soprattutto per chi non è abituato a viaggiare e vuole concedersi un bel cambio di rotta appositamente per la luna di miele.

–> Scopri anche come organizzare un viaggio di nozze fai da te!

LE 3 METE ESOTICHE PER UN VIAGGIO DI NOZZE IN INVERNO

Zanzibar, Maldive o Bali? Negli ultimi anni, queste 3 mete esotiche hanno attirato l’attenzione di tantissimi viaggiatori, turisti e novelli sposi. Anche per il 2018, si aggiudicano il podio tra le mete esotiche per un viaggio di nozze in inverno più gettonate. Come mai? Scopriamolo insieme!

Zanzibar: per arrivarci richiede solo 7 ore di volo e il fuso orario non scombina troppo le abitudini degli italiani perché varia di solo 3 ore. In più, l’intera località offre temperature tropicali, mare cristallino, sabbia pulitissima e tanto divertimento serale per chi sceglie come meta un bel villaggio turistico.

Maldive: queste splendide isole sono una delle mete più romantiche in assoluto e dunque anche una delle destinazioni ideali proprio per chi è in viaggio di nozze. Alle Maldive si possono ammirare un mare pulitissimo pieno di pesciolini, spiagge bianche, la barriera corallina. Anche in questo caso, le temperature sono alte, ma molto gradevoli.

Bali: a Bali la natura viene prima di tutto. Chi sceglie questa meta lo fa per vivere una luna di miele solo per la coppia, senza distrazioni e piena di libertà. Mare, spiagge, sole, caldo, ma anche vegetazione e intimità: di certo, una delle 3 mete esotiche perfette per un viaggio di nozze a tu per tu con il grande amore della propria vita.

Stai cercando una location per il tuo matrimonio? Contattaci e scopri i nostri servizi!

Matrimonio civile: che cosa succede in caso di cambio di sesso

Dopo il matrimonio civile che cosa succede in caso di cambio di sesso da parte di uno dei due coniugi? Scopriamolo insieme.

Matrimonio civile e libertà di genere: stiamo parlando di argomenti all’ordine del giorno non solo nel nostro Paese, ma in gran parte del mondo. Da qualche anno, la libertà di espressione sessuale ha iniziato a farsi spazio nella visione comune del matrimonio, mettendo in discussione usi e costumi radicati nella nostra cultura ormai da secoli.

In particolare, per quanto riguarda il matrimonio civile, l’attualità mette in primo piano una domanda molto dibattuta: che cosa succede in caso di cambio di sesso dopo o durante un matrimonio civile? Scopriamo insieme tutti i dettagli legislativi.

–> Scopri anche quali sono le condizioni necessarie per contrarre un matrimonio civile!

Non accade di frequente, ma ciò non significa che non possa accedere: durante o dopo un matrimonio civile, uno dei due coniugi può liberamente decidere di cambiare il proprio sesso. I dubbi a questo punto sorgono spontanei:

«Il matrimonio è ancora valido? È necessario il divorzio? Come possono essere definiti, legalmente, i due coniugi se vogliono portare avanti la loro vita di coppia?»

La Corte di Giustizia Europea e la Corte dei Diritti dell’Uomo sono entrambe d’accordo nel tutelare al cento per cento la volontà di ogni individuo – anche minore previa nomina di un rappresentante legale – a procedere con il cambiamento di genere e con tutto ciò che comporta questa sua scelta intima e personale.

Fino a qualche anno fa, se all’interno di un matrimonio civile uno dei due coniugi sceglieva di procedere con il cambio di sesso, l’articolo 4 della Legge 164 del 1982 prevedeva il cosiddetto «divorzio imposto». Tuttavia, dopo l’intervento della Corte di Cassazione che ha messo in dubbio la costituzionalità della normativa portando in causa la Corte Costituzionale, non sono stati pochi i casi, anche recenti, di coppie riconosciute valide nonostante il cambio di genere di uno dei due componenti.

Con la Legge n. 76 del 20 maggio 2016, la cosiddetta Legge Cirinnà che regolamenta le unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplina le convivenze in Italia, le problematiche e i dubbi del passato non sussistono più. Oggi, dunque, viene garantito il diritto dei coniugi, se entrambi consenzienti, a conservare il vincolo matrimoniale originale e legalmente contratto, con l’automatica instaurazione dell’unione civile tra persone dello stesso sesso.

Stai cercando una location per il tuo matrimonio? Contattaci e scopri i nostri servizi!

Dieci fiori per un matrimonio in inverno

Ispirazioni per il bouquet e le decorazioni degli ambienti: dieci fiori per un matrimonio in inverno.

L’inverno è ormai alle porte e tu stai per coronare il sogno di una vita? Allora è arrivato anche il momento di scegliere il tuo bouquet e le decorazioni per il luogo della cerimonia e dei festeggiamenti. Ecco qualche suggerimento per partire con il piede (e soprattutto con lo stile) giusto 😉

LA LISTA DEI DIECI FIORI PER UN MATRIMONIO IN INVERNO

1. La Gardenia
Dalle tonalità tenui e delicate, la Gardenia si inserisce perfettamente in qualsiasi ambiente, anche nel più ricercato, nel più classico o nel più moderno.

–> Scopri tante idee romantiche per sposarsi in inverno!

2. Gli Anemoni

Dai mille colori diversi, donano un tocco di vivacità agli ambienti, soprattutto a quelli più minimali. Perfetti per i contesti di campagna e per le spose in bianco.

3. La Calla 

La Calla è il fiore della purezza per eccellenza. Dove c’è una calla c’è eleganza sopraffina.

4. I Crisantemi
I Crisantemi sono spesso associati alla morte. In realtà, il loro significato va ben oltre e richiama la rinascita, oltre che il ricordo del passato e il coraggio per accogliere il futuro. Sono adatti a chi ama sempre approfondire ogni argomento e a trovare il bene in qualsiasi occasione.

5. I Ranuncoli 

Ottima scelta per il bouquet della sposa, ma anche per ravvivare gli ambienti e le tavolate, i Ranuncoli donano gioia e spensieratezza. Nelle tonalità più delicate, sanno anche decorare lo spazio con raffinata eleganza.

6. L’Ortensia 

I fiori dell’Ortensia sono forti, grandi, voluminosi e coloratissimi. Partendo da queste caratteristiche, sono ideali per celebrare tutte quelle coppie indistruttibili che si amano da tempo e che resistono a qualsiasi ostacolo.

7. La Gerbera 

Tra i 10 fiori per un matrimonio in inverno non possono mancare le Gerbere. I lunghi petali colorati di questo fiore sanno trasformare le tavolate in un dipinto dai toni allegri e ospitali.

8. Il Giglio
Delicato nella tonalità bianca, forte e deciso nella sua versione arancio o rosa intenso. Il Giglio nasconde più di quanto si pensi e si abbina perfettamente alle spose dal carattere più docile.

9. La Dalia 

Grande, voluminosa e accesa: anche la Dalia è perfetta per dare colore agli ambienti e al bouquet della sposa in bianco. In inverno, i suoi colori forti creano un contrasto originale con le tonalità dei paesaggi.

10. La Rosa 

Un sempreverde anche in inverno, la rosa è da sempre il fiore dell’amore. Ma attenzione perché, in base al colore, il suo significato può cambiare radicalmente 😉

Stai cercando una location per il tuo matrimonio? Contattaci e scopri i nostri servizi!